loadpornmovies.com
Anche il nostro Istituto ha accolto l’invito di Catanzaroinforma ed ha partecipato al secondo incontro in occasione dei vent’anni del giornale. È stata l’occasione per i nostri studenti di fare una storta di viaggio nelle diversità dove tutto è inclusivo. Ideatore di questo format è Luca Vullo: regista, performer, speaker motivazionale, conduttore televisivo, formatore professionale, esperto di comunicazione e ambasciatore della gestualità italiana nel mondo. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni.
Grazie a Catanzaroinforma per questi momenti importanti di crescita e condivisione.
433880180_398266009732235_3989811925844941627_n.jpg 433978248_398265999732236_997790030227472306_n.jpg 434067517_398266039732232_7524226080398921497_n.jpg 433733351_398266019732234_1509769164593126658_n.jpg433922505_398266029732233_8186977596592303925_n.jpg 434038629_398266053065564_7399822954119780325_n.jpg 433962470_398266049732231_2612227946842872278_n.jpg

“Grazie aintercultura_2024.pnglle famiglie ospitanti per la grande disponibilità e per aver accettato di mettersi in gioco, grazie ai volontari di Intercultura per la loro presenza, grazie ai Dirigenti Scolastici dell'Istituto Tecnico Tecnologico "Chimirri", …”

www.infooggi.it

 

Venerdì 26 marzo 2024, con un incontro che ha visto la presenza di decine di scuole, tanti ricercatori e docenti universitari, siè concluso il percorso che ha coinvolto alcuni dei nostri studenti nell’ambito del progetto SuperScienceMe – ReSearch is your. L’iniziativa, lanciata durante la Notte europea delle ricercatrici e dei ricercatori di Università della Calabria, Università Magna Graecia, Università Mediterranea, Università degli Studi della Basilicata, Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e Regione Calabria, ha come suo obiettivo mostrare l’impatto dei risultati della ricerca sulla vita quotidiana delle persone per stimolare le giovani generazioni a intraprendere carriere scientifiche. Un’occasione straordinaria per i nostri ragazzi, resa possibile grazie al supporto dei Proff. Antonia Mancuso, Domenico Bilotti e Antonio Silletta. In questi mesi gli studenti sono stati impegnati in attività di ricerca, studio, nel confronto continuo tra di loro e con i docenti. Hanno imparato ad osservare alcuni fenomeni da prospettive diverse, a mettersi in discussione, a fare squadra e ad arrivare ad una sintesi condivisa. Un’entusiasmante occasione di crescita per tutta la nostra comunità scolastica, che ci ha consentito di mettere in contatto i nostri studenti con la realtà della nostra Università cittadina, avvicinandoli alla ricerca e al concetto più alto di curiosità per tutto ciò che ci circonda. Ed è proprio su questa che si fonda il progetto “SuperScienceMe", ispirato dalla figura di Leonardo da Vinci, il personaggio straordinario che mescola arte e ingegneria per produrre innovazione, punta a piantare il “seme della curiosità” nella mente di alunne e alunni, studentesse e studenti, cittadine e cittadini.”
Grazie ai nostri meravigliosi studenti che ci hanno riempito di orgoglio e travolto con il loro fervore.
434194497_397101013182068_6336389812887540945_n.jpg 434406488_397101053182064_6833816853048803386_n.jpg 434194699_397101043182065_5291362196218244742_n.jpg 434392018_397101156515387_6423599456863077889_n.jpg 434418798_397101143182055_1056072866689996399_n.jpg 434159339_397101146515388_6474312159162332961_n.jpg
Anche il nostro Istituto ha partecipato alla fiera didacta. Fiera Didacta Italia, è il più importante appuntamento fieristico sull’innovazione del mondo della scuola. I nostri docenti hanno avuto l’opportunità di partecipare a seminari, workshop e confrontarsi con diverse realtà legate al mondo della scuola.
434382778_396150009943835_4654052949585432209_n.jpg 434174451_396149983277171_6879111745428162124_n.jpg 434152196_396149893277180_5483529635217862429_n.jpg
434164766_396149933277176_3593294037709756614_n.jpg 434400894_396149903277179_5131521118426067476_n.jpg 434402982_396149923277177_2998498430978495522_n.jpg
434154200_396149943277175_87524648381009029_n.jpg 434139604_396149913277178_2571294166506374311_n.jpg 434129218_396149946610508_6783806623279615111_n.jpg
Le Competizioni Sportive Scolastiche rappresentano la nostra Olimpiade a Scuola, un’occasione attraverso la quale gli Studenti, seguiti dai Docenti di Educazione Fisica, mettono in pratica i valori dello Spirito Olimpico: Amicizia, Pace, Fair Play, Onore e Gioia di vivere. Presso il palasport “S. Gallo” – località Corvo di Catanzaro, le nostre studentesse hanno ideato e realizzato gli abiti che hanno accompagnato l’ingresso del tedoforo nel Palasport con accensione delle Fiamma olimpica, la fiamma olimpica di Roma 1960.
3aef7765-9b94-4e49-b338-d0134c04ed36.jpg 2d91a637-c598-4899-9c6a-7540876d41d7.jpg 4d6d8043-abad-4eee-8fbb-225bf35fb261.jpg 8af64337-12d8-41d1-9c40-171094d8f382.jpg c7746c9b-2f62-4371-b7e8-7eb5c7c3f720.jpg b6236439-deab-4b75-ac4f-2f31598cca7f.jpg
È partita il 14 marzo da Catanzaro il tour del nuovo libro “La Tazzina della Legalità". Un viaggio per diffondere il messaggio di giustizia e legalità con il contributo di 80 autori. L’incontro è stato dall'Associazione "La Tazzina della Legalità", in collaborazione con Confassociazioni, Coisp e Cisal, con il Patrocinio del Comune di Catanzaro, l'iniziativa che porterà in giro per l'Italia l'omonimo volume edito da Giacovelli editore, che raccoglie i contributi di oltre 80 autori che a vario titolo hanno declinato il concetto di legalità. Tra i vari contributi anche il nostro Istituto ha partecipato con un video è realizzato dagli studenti delle classi seconde sez. C,E, G. Un lavoro dedicato alla memoria e all’impegno delle donne contro la mafia. Un momento per ricordare lo straordinario coraggio di Lea Garofalo e Maria Chindamo, nella giornata in cui è stato riaperto il processo per il suo assassinio.
431867371_389817893910380_6807517807733288914_n.jpg 432365759_389817830577053_7135233714289254774_n.jpg 432415102_389817813910388_2831933548915010317_n.jpg
Partecipazione attiva, oggi 8 Marzo, Festa internazionale delle donne, da parte delle studentesse di 2A dell'ITT B. Chimirri di Catanzaro, diretto dal Prof. Roberto Caroleo, al convegno sul tema "Riflessioni su forme di contrasto alla violenza economica" che si è tenuto presso il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Sociologia dell'Università Magna Grecia di Catanzaro. Notevoli le personalità presenti come il Magnifico Rettore Prof. Giovanni Cuda, la direttrice del Dipartimento coinvolto prof.ssa Aquila Villella, la Presidente del CPO provincia di Catanzaro dott.ssa Donatella Soluri, la Consigliera Pari opportunità Regione Calabria dott.ssa Antonietta Stumbo, l'assessore alla Cultura e pari opportunità del comune di Catanzaro prof.ssa Monteverdi e molti altri. Le studentesse, sotto la supervisione delle docenti Scalzo C. e Valenti V., hanno avuto modo di socializzare e confrontarsi sul tema oggetto di dibattito con gli studenti di altri Istituti di scuola secondaria di secondo grado
presenti all'incontro. Ci sembra doveroso ringraziare la dott.ssa Paola Chiarella, docente universitaria, che ci ha invitato al meeting e il Dirigente scolastico che ci ha consentito di far parte di questa grande famiglia di interscambio culturale su una tematica di così grande attualità.
 Potrebbe essere un'immagine raffigurante 11 persone, persone che studiano e testoPotrebbe essere un'immagine raffigurante 12 persone, persone che studiano e testo Potrebbe essere un'immagine raffigurante 8 persone e strada
ADulbecco_2024.jpgnche quest’anno la nostra scuola è promotrice dell’iniziativa DULBECCO DAY (II edizione).
In occasione dell’anniversario della nascita di Renato Dulbecco, a partire dal 22 febbraio, l’ITT “B. Chimirri’ promuoverà una serie di incontri/lezioni per celebrare la figura e le scoperte di uno degli scienziati più importanti al mondo, premio Nobel per la medicina nel 1975.
Le iniziative prenderanno avvio il 22 febbraio 2024 e proseguiranno nei prossimi mesi per concludersi con un convegno.

 

Una delegazione di cinquanta studenti dell’ITT “B. Chimirri” hanno partecipato all’evento “Sguardi sulla storia: contro l’indifferenza nella Giornata della memoria”, presso il “Teatro Comunale” di Catanzaro.
Il relatore Bernard Dika, giovanissimo portavoce del presidente della regione Toscana, con le sue spiccate doti comunicative è riuscito a stimolare una riflessione profonda in tutto gli studenti presenti rispetto ai pericoli dell’Indifferenza: un atteggiamento che ha sempre caratterizzato l’uomo di fronte agli eventi drammatici della storia, ma che spesso si gli si è ritorto contro, quando gli effetti di quegli avvenimenti lo hanno travolto come uno tsunami. È il caso della Shoah, uno dei peggiori genocidi della storia che molti facevano finta di non vedere anche nel momento in cui veniva perpetrato, ma che ancora rappresenta una ferita profonda mai realmente rimarginatasi. Un incontro che non poteva non concludersi con l’invito di Bernand Dika ai giovani presenti a non subire mai il presente con tutte le sue storture, ma a farsi artefici del suo cambiamento.
420101040_361668203392016_7695976402044932124_n.jpg 421832068_361668206725349_7462962819688856879_n.jpg 420115437_361668173392019_5708334485099352095_n.jpg 421915385_361668183392018_5140509890535292508_n.jpg 421830081_361668146725355_1489703785142005829_n.jpg  420127018_361668170058686_5675156885881991032_n.jpg
ll genio creativo di Gerardo Sacco, uno dei maggiori artigiani orafi italiani, scoperto da Franco Zeffirelli, ha onorato tutti noi della sua presenza. L’incontro con il maestro è diventato ormai un appuntamento fisso, un incontro tra arte e creatività, per promuovere momenti di crescita e bellezza per il nostro istituto e per tutta la città. Grati ancora una volta del suo sostegno e del suo supporto, condividiamo con tutti voi alcuni momenti dell’iniziativa “L’arte incontra la moda”, ideata dai docenti del sistema moda e realizzata insieme ai nostri studenti.

Pagina 1 di 7

Inizio pagina
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.